Attualità

Botti di capodanno, l’aggiornamento sui primi feriti

A Napoli un adolescente ha subito l'amputazione di due dita della mano. Ferite gravi anche per un giovane nel milanese.

Nel pomeriggio del 31 il primo ferito grave a Napoli: un adolescente ha subito l’amputazione di due dita della mano in seguito all’esplosione di un petardo.

Subito dopo la mezzanotte, a Cesate, nel milanese, un ragazzo ha perso un dito della mano, mentre l’altra mano sarebbe completamente dilaniata dallo scoppio di un petardo, che avrebbe causato anche delle ustioni facciali.

Tags
Guarda

Altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Supporta questo giornale disattiva Adblock