Cultura

Dove, come e perché è nata la festa della mamma

In Italia si festeggia dal 1956, quando fu istituita per la prima volta a Bordighera, in Liguria. In Umbria esiste anche il parco della mamma.

La festa della mamma è una ricorrenza in onore delle mamme e del loro ruolo nelle società, festeggiata in diversi Paesi del mondo, che cade in Italia ogni anno nella seconda Domenica di maggio. In diversi Stati, invece, viene celebrata in varie date del mese di marzo.

La storia. La festa della mamma, per come la intendiamo oggi, nasce a metà degli anni cinquanta per motivi commerciali e religiosi. Il primo a istituire tale festa, in Italia, fu il sindaco di Bordighera Raul Zaccari nel1956, che organizzò i festeggiamenti al locale Teatro Zeni. Nel 1957, invece, il parroco don Otello Migliosi, a Tordibetto di Assisi, in Umbria, ebbe l’idea di celebrare la figura della mamma nel suo significato religioso. Da allora, nella cittadina umbra, ogni anno ci sono delle manifestazioni religiose in onore della madre, che hanno dato vita anche al “Parco della Mamma”, visitabile tutti i giorni dell’anno. Sul finire degli anni ’50 la festa fu istituzionalizzata in tutta Italia.

Tags
Guarda

Altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker