Sport

Equitazione, Assegnati all’Italia i Mondiali 2022 di completo e attacchi

La decisione arriva undici anni dopo i World Equestrian Games 1998. La soddisfazione del Presidente federale Marco Di Paola.

A undici anni dai World Equestrian Games 1998, l’Italia ha ricevuto, dalla Federazione Equestre Internazionale, l’assegnazione dei Mondiali 2022 di completo e attacchi.

La decisione è stata comunicata sabato 16 novembre nel corso dell’Assemblea Generale della FEI di Mosca.

L’evento, fissato ai Pratoni del Vivaro – Centro Equestre Ranieri di Campello – in data 14/18 settembre 2022 per il completo e 21/25 settembre 2022 per gli attacchi, riporta in auge quella che fu la sede dei Giochi Olimpici del 1960, dei WEG 1998, dei Mondiali di attacchi singoli 2006 e 2010, nonché dei Campionati Europei di completo 2007.

“Sono molto soddisfatto – ha commentato il Presidente federale, Marco Di Paola – per questo successo della FISE, dell’Italia e degli appassionati di Sport Equestri. Vorrei ringraziare la FEI per la fiducia, il CONI nella persona del Presidente Giovanni Malagó, che si è speso personalmente per raggiungere questo risultato, tutto il team federale, capitanato dal Segretario Generale Simone Perillo e Andrea White, per l’enorme lavoro svolto, il CERC e Cintia Campello. È stata un’importante attestazione di fiducia certamente frutto del successo ottenuto ai precedenti WEG del 1998, grazie alla famiglia Riffeser e a Cesare Croce, all’importante lavoro di recupero di un impianto apprezzato da tutto il mondo equestre, compiuto da Mauro Checcoli ed Emilio Cianfanelli e soprattutto grazie al Comune di Rocca di Papa e al compianto ed eroico sindaco Emanuele Crestini, che ha creduto in noi e in questa incredibile avventura. Adesso iniziamo a lavorare per trasformare un sogno in realtà”.

Grande soddisfazione anche da parte del Segretario Generale Simone Perillo, presente a Mosca in rappresentanza della Federazione Italiana Sport Equestri: “Un doveroso ringraziamento alla FEI che ha voluto premiare l’impegno dell’Italia in questa maratona verso i Campionati del Mondo 2022. Vedere qui di presenza quanti Paesi sperassero in un’assegnazione all’Italia è stato per noi un grande motivo di orgoglio. Adesso tutti al lavoro per l’organizzazione di un’edizione che, sono certo, resterà nella storia degli sport equestri italiani”.

Tags
Guarda

Daniela Cursi

Nata a Roma dove vive tutt’oggi. Laureata in Giurisprudenza, giornalista pubblicista, scrittrice, sceneggiatrice, regista e press officer, con esperienza in diversi rami della comunicazione. Ha scritto e diretto “Come trovare nel modo giusto l’uomo sbagliato”, distribuito da da 20Th Century Fox nel 2011. Autrice del libro “Imperfetta” (Baldini & Castoldi Editore). Appassionata di equitazione. Il suo motto: “Essere perfetti è tanto noioso quanto impossibile”.

Altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker