Sport

Neymar Juve, cosa c’è di vero e come la Juventus potrebbe prenderlo

Il papà del calciatore starebbe facendo il giro d’Europa per sondare vari club. "Dopo il Barcellona che lo rivuole ma è molto difficile, Real Madrid e Bayer Monaco, ora è atteso a Torino, incontrerà Paratici e la Juventus".

Che sia l’ennesimo sogno di mezza estate o qualcosa di più concreto lo capiremo nelle prossime ore. Ma la notizia del giorno è senza dubbio quella che l’entourage di Neymar abbia aperto alla Juventus, dopo la riluttanza del Barcellona nella trattativa già avviata da tempo. Quanto quest’apertura corrisponda effettivamente ai desiderata del giocatore e quanto sia una mera strategia è tutto da stabilire.

I fatti. Stando a ciò che è di dominio pubblico, nella lista dei club preferiti del giocatore per l’addio al Psg ci sarebbe anche la Juventus, oltre a  Real Madrid, Bayern Monaco e Manchester United. A dirlo è El Mundo Deportivo in prima pagina questa mattina. Sul tema anche il giornalista Rai Paolo Paganini si sarebbe sbilanciato, rivelando un presunto retroscena: “Il papà di Neymar sta facendo il giro d’Europa per sondare vari club. Dopo il Barcellona che lo rivuole ma è molto difficile, Real Madrid e Bayer Monaco, ora è atteso a Torino, incontrerà Paratici e la Juventus”.

La posizione della Juventus. Che Neymar provi a “flirtare” con i bianconeri non è qualcosa che deve sorprenderci. La Juve di oggi, per fatturato, calciatori e storia è in assoluto uno dei 5 top club al mondo ed è destinata a rimanerci per molto tempo. Uno come Neymar, quindi, avrebbe tutto l’interesse a giocare con gente come CR7, de Ligt e Dybala, in un club che lotta per la champions e che non ha più timore reverenziale nei confronti di alcuno. Altro discorso è quello di capire se la Juventus possa essere interessata al giocatore, dopo l’acquisto del giovane fuoriclasse olandese a 75 milioni di euro (bonus compresi) e un monte ingaggi su cui pesano i 31 milioni di euro di Ronaldo. Attualmente Neymar percepisce circa 36,8 milioni di euro (lordi) e il Psg pare chieda circa 200 milioni di euro per la sua cessione, dopo aver rifiutato l’offerta del Barcellona 40 milioni di euro, più ai cartellini di Coutinho e Rakitic o Dembélé.

L’ipotetica trattativa. Per “immaginare” l’acquisto di Neymar, la Juventus dovrebbe innanzitutto pensare di vendere qualche big. Il Psg stima molto Leonardo Bonucci, che potrebbe essere chiuso dall’arrivo di de Ligt. Da verificare sarebbe anche un eventuale inserimento nella trattativa di Paulo Dybala, che però scalpita ad iniziare la nuova stagione con Maurizio Sarri, che ha molta stima per il fuoriclasse argentino. L’inserimento di Bonucci (più probabile) o Dybala nella trattativa consentirebbe un sensibile abbattimento dei costi di acquisto del calciatore, mentre il problema dell’ingaggio potrebbe mitigarsi grazie alle agevolazioni del decreto crescita e ad un eventuale disponibilità del calciatore a diminuirsi l’ingaggio. Vedremo quale sarà l’evoluzione nelle prossime ore.

Tags
Guarda

Altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Supporta questo giornale disattiva Adblock