Viaggi

“Parcheggio Centro Direzionale Napoli”: vi spieghiamo come trovarlo

Trovare parcheggio al Centro Direzionale di Napoli non è difficile, ma è bene dare prima uno sguardo alla mappa per la zona da scegliere, alle tariffe e alla possibilità di un abbonamento. Per gli avvocati che vanno in Tribunale meglio parcheggiare all'esterno.

Sono in molti a chiedersi come trovare un parcheggio al centro direzionale di Napoli e quali sono le sue tariffe. Ogni giorno infatti sono tantissimi i professionisti che accedono ai grattacieli del Centro Direzionale per andare a lavoro. Al suo interno, infatti, si trovano importanti edifici come il Tribunale di Napoli, il Consiglio Regionale della Campania e l’Università Parthenope, solo per citarne alcuni, oltre alle innumerevoli aziende private. Guardando la mappa del Centro Direzionale.

Una veduta della Torre Avalon, del Centro Direzionale di Napoli.

Centro Direzionale Napoli, la Mappa

Guardando la mappa del Centro Direzionale di Napoli, occorre sin da subito fare attenzione ad una cosa: il progetto dell’architetto giapponese giapponese Kenzō Tange, ultimato nel 1995, non prevede l’accesso all’interno dell’area di autoveicoli e motoveicoli. All’interno del Centro Direzionale sono presenti diverse indicazioni delle varie isole, numerate in senso alfabetico. Un primo consiglio, dunque, è quello di trovare un parcheggio nelle vicinanze dell’Isola presso la quale bisogna andare. Le distanze da una parte all’altra, infatti, non sono brevissime.

La mappa del Centro Direzionale di Napoli.

Parcheggio Centro Direzionale Napoli: scegliere dove

Come detto è importante parcheggiare nelle vicinanze della struttura presso la quale bisogna andare. La scelta è suddivisa essenzialmente in due grandi varianti: parcheggiare al di sotto dei grattacieli oppure all’esterno. Stante il fatto che le tariffe sono più o meno simili, parcheggiare nei garage posti sotto l’agglomerato di grattacieli presenta dei pro e dei contro. Di sicuro è molto più comodo: parcheggiando sotto l’Isola nella quale bisogna andare basta fare poche scale è si arriva a destinazione. Il parcheggio però non è custodito: è consigliabile in tal senso parcheggiarvi più durante le ore diurne, evitando magari di ritirare l’auto nelle ore di buio. Fate attenzione agli orari: quasi tutti i parcheggi sotterranei del Centro Direzionale di Napoli chiudono alle 20: dopo quest’ora non avrete altra scelta che ritirare la macchina il giorno dopo.

Il Centro Direzionale di Napoli all’imbrunire.

Parcheggio Centro Direzionale Napoli: tariffe

Le tariffe tra il parcheggio interno e quello esterno sono molto simili. Di solito il prezzo base è di 5 euro per un biglietto giornaliero e tra 1,50 e 2,50 come tariffa oraria. Parcheggiando all’esterno si ha il vantaggio dell’orario di chiusura: spesso ben oltre le 20, a differenza dei parcheggi sotterranei. Le tariffe dei parcheggi esterni al Centro Direzionale sono grosso modo, come detto, le medesime. Anche la facilità di accesso non è molto differente: scegliendo uno dei parcheggi nelle strade limitrofe occorrerà semplicemente fare qualche passo in più a piedi.

Le Torri Saverio e Francesco del Centro Direzionale di Napoli di sera.

Parcheggio Centro Direzionale Napoli: Abbonamento

Fare l’abbonamento per chi tutti i giorni deve recarsi al Centro Direzionale è la cosa migliore. Spendere 5 euro di biglietto giornaliero al giorno non è infatti molto conveniente: si rischierebbe di donare una parte importante del proprio stipendio proprio per il parcheggio. Le tariffe di un abbonamento mensile nei garage che si trovano nei pressi del Centro Direzionale sono di circa 60 euro. Conviene fare una buona ricerca in rete e contattare singolarmente i garage limitrofi.

In lontananza il Centro Direzionale di Napoli visto da San Martino, nel quartiere Vomero. Ph. Salvatore Di Rienzo

Parcheggio Centro Direzionale: Tribunale

Il Tribunale è uno degli edifici più importanti del Centro Direzionale di Napoli. Vista la sua collocazione molto esterna  (nei pressi di Poggioreale) e il facile accesso anche dalle strade circostanti, la cosa migliore – come fanno quasi tutti gli avvocati – è parcheggiare nei garage delle zone limitrofe, evitando di scendere al di sotto dell’agglomerato.

Guarda anche:

Napoli sta vivendo una nuova fase di Illuminismo ed umanesimo

A Napoli la prima libreria gratuita sulla “fiducia”: “Portateci i vostri libri e leggete i nostri”

Tags
Guarda

Altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker