Viaggi

Posia Luxury, l’hotel di lusso con la piscina a picco sul mare più bella del salento

Il concept designer Raniero Lomartire ci svela i segreti di una delle strutture più innovative del sud Italia: bellezza, arte e relax a ridosso del meraviglioso mare di San Foca, ma anche rispetto dell'ambiente e libertà di movimento senza barriere architettoniche.

Tra le piscine panoramiche più esclusive d’Italia va inserita a pieno titolo quella del Posia Luxury Retreat & Spa di San Foca, sulla costa leccese, che da qualche mese sta incantando turisti e visitatori provenienti da tutto il mondo. Percorrendo le scale che portano sul tetto di questo innovativo e lussuoso hotel nel sud della Puglia, aumenta l’attesa che conduce a un colpo d’occhio straordinario: una piscina che si affaccia direttamente sullo splendido mare di San Foca, in pieno Salento, senza barriere e ostacoli che impediscano un colpo d’occhio da cornice. Un bagno a picco sul mare, con un panorama da sogno, ancora più gradevole per gli amanti del lusso e della vertigine, vista l’assenza di barriere per favorire l’illusione ottica di continuità tra piscina e mare.

Ph. Posia luxury

Il Posia luxury, la ricettività 2.0. Inaugurato nell’aprile del 2019, il Posia è un albergo molto lussuoso di nuova generazione, dove la piscina panoramica rappresenta la punta di diamante di un concept innovativo e in armonia col territorio, con il richiamo attraverso il nome “Posia” (che significa sorgente) ad un’altra piscina, in questo caso naturale, che è la “Grotta della Poesia” distante circa due km dalla struttura e che ha ispirato anche il meraviglioso tetto in cristallo. “Gli elementi principali del nostro modo di intendere l’ospitalità – spiega il General manager e concept designer del Posia Luxury, Raniero Lomartire – sono piuttosto chiari: un ambiente innovativo, nel massimo del comfort, capace di legare bene con un contesto territoriale ricco di bellezza.” Poi c’è la straordinaria piscina, punta di diamante della struttura: “E’ accessibile anche per ospiti non siano clienti dell’albergo, previa prenotazione, quest’ultima necessaria anche per i clienti interni ai quali vogliamo garantire un’esperienza esclusiva con momenti a loro riservati.”

Ph. Herald Italia

Relax e rispetto dell’ambiente. “Vogliamo che il nostro ospite si senta in un ambiente confortevole e familiare, dimenticando anche di trovarsi in un albergo.” Tra i servizi messi a disposizione degli ospiti, infatti, vi è anche il semplice whatsapp consierge h24, in virtù del quale gli ospiti possono comunicare con la reception in qualsiasi momento: “Cerchiamo di mantenere uno standard molto alto anche comunicando con il cliente come fosse un amico. È questo lo stile di ospitalità applicata di Pugliamore, che ha ispirato il concetto del Posia”. Un atmosfera di pace e relax, dove è ricorrente il tema dell’acqua, con una grande attenzione ai temi del nuovo millennio: “Il tema ambientale è molto presente e rispettato nella nostra struttura – continua Raniero Lomartire -, che fa leva sul progresso tecnologico ma non dimentica altri aspetti fondamentali del nuovo modo di concepire il design alberghiero, con l’utilizzo di materiali eco-compatibili e di elementi che richiamano molto l’acqua, il verde e la natura.”

Ph. Herald Italia

Spazi liberi, senza barriere architettoniche. Un altro aspetto molto importante è quello dell’assenza di barriere architettoniche: “Tutti gli spazi sono concepiti per ospiti con qualunque tipo di esigenza, che possono muoversi liberamente in struttura senza ostacoli o impedimenti, soprattutto nelle camere: anch’esse infatti sono state progettate per garantire comodità e relax in qualunque occasione”.

Il Posia e l’arte contemporanea. Oltre a un bellissimo giardino verticale, il Posia vuole essere anche uno spazio che valorizzi la creatività e l’arte: “Recentemente abbiamo inaugurato una mostra d’arte contemporanea che ha dato colore e fantasia all’hotel, con le opere dell’artista Maurizio Miggiano, alcune delle quali ispirate proprio al Posia. L’idea è quella di dare molto spazio all’arte e diventare un punto di riferimento anche per quanti vogliano esporre le proprie creazioni in un ambiente che è un teatro perfetto per le opere artistiche.”

Ph. Herald Italia

Le bellezze del luogo. San Foca è una piccola località di mare con sabbia bianca e fine, che affaccia sull’adriatico ed è vicina ad altre meravigliose località del Salento. Oltre alla Grotta della Poesia, a pochi km di distanza spicca un’altra meraviglia assoluta: i Faraglioni di Sant’Andrea (nel territorio di Melendugno, di cui fa parte anche San Foca), situati sul versante nord del villaggio di Torre Sant’AndreaUn’altra località imperdibile nelle vicinanze è la città di Lecce, distante circa 20 km, con il suo centro storico barocco e le tante chiese che meritano una visita. A circa 20 km a sud si trova poi Otranto, perla del turismo estivo salentino e punta più orientale della Penisola italiana.

I Faraglioni di Sant’Andrea, Ph. Herald Italia

Tags
Guarda

Altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Supporta questo giornale disattiva Adblock