AttualitàPolitica

Trump-Kim, l’incontro storico su suolo nord-coreano è una svolta anche sul nucleare

Nelle prossime ore riprenderanno i negoziati. Mai un presidente Usa era stato in nord Corea.

Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha attraversato nella giornata di oggi – da solo – il confine intercoreano al villaggio di Panmunjom, accogliendo l’invito del leader nordcoreano Kim. Questo semplice gesto rappresenta un primato assoluto, nessun presidente Usa lo aveva fatto prima di lui: “E’ un onore, mi sento benissimo”, ha commentato il tycoon, dopo la stretta di mano in territorio nordcoreano: “E’ un piacere vederti di nuovo”, ha continuato Trump, mentre Kim – visibilmente soddisfatto – ha risposto che “non si sarebbe mai aspettato” proprio il fatto che un presidente Usa, Donald Trump in particolare, potesse venire a stringergli la mano qui, a Panmunjom.

Un incontro storico. La prima volta su suolo nordcoreano del Presidente Usa potrebbe aprire a nuovi importanti scenari: “E’ un gesto che apre un nuovo futuro”, ha spiegato il Tycoon, prima di riattraversare il confine con Kim, tornando insieme al Sud, dove c’era anche il presidente sudcoreano Moon Jae-in.

L’invito alla Casa Bianca. In tema di “prime volte”, Donald Trump non ha esistato ad invitare il leader nord-coreano a Washington: “vorrei invitarlo adesso” – ha spiegato – e “alla Casa Bianca”, prima di entrare nel merito dei possibili risvolti: “Nelle prossime settimane designeremo un team perché lavori a un accordo ad ampio raggio. E’ un grande giorno. Poi vediamo cosa succede”.

Il nucleare.  Sugli accordi il presidente Usa ha spiegato che “non c’è fretta”, anche rispetto alle sanzioni, che restano ancora in vigore “a un certo punto parleremo durante i negoziati”. Trump ha spiegato infatti che “non è importante la velocità”, quello che importa è avere un accordo “ad ampio raggio”.

 

Tags
Guarda

Altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Supporta questo giornale disattiva Adblock